• calendario interventi

    Dicembre 2014
    L M M G V S D
    « Nov    
    1234567
    891011121314
    15161718192021
    22232425262728
    293031  
  • Stock Photography
  • SEGUIMI SU FACEBOOK

  • Benvenuti nel mio blog!

    Ciao e benvenuto nel mio blog! I commenti sono bene accetti, ma ricorda che i commenti denigratori o con insulti nei miei confronti, con errori grammaticali, riportanti "chiacchiere da bar" o faziosi, saranno cancellati. Questo è un blog che contiene diversi tipi di informazioni e di critiche legittime, non pretendo che tutti siano d'accordo con quanto scrivo, ma posso pretendere il rispetto di quanto sopra riportato. G.E.

Amy Winehouse: quando la morte diventa un business.

© Fotografo: Gheburaseye | Agenzia: Dreamstime.com

 
Amy Winehouse non è morta da nemmeno un mese e già la macchina del business si sta muovendo per trasformare la tragedia in un affare.
 
La prossima mossa, a quanto pare, è quella di trasformare la morte della cantante in un film per il quale, dopo i nomi di Keira […]

Lettera apert a Francesco Alberoni sul Rock.

© Fotografo: Gheburaseye | Agenzia: Dreamstime.com

 
Gentile signor Alberoni,
 
Le scrivo dal mio blog in quanto ho scoperto che non mi è possibile replicare al suo articolo “Il rock,la trasgressione e la stagione delle droghe” sul corriere della sera online, dov’è stato pubblicato.
 
Ho letto sbigottito questo Suo articolo, il quale, mi duole farLe notare, manca assolutamente […]

Overdose alla base della morte di Amy Winehouse.

© Fotografo: Gheburaseye | Agenzia: Dreamstime.com

 
Secondo le prime indiscrezioni, pare che la cantante Amy Winehouse sia morta per overdose.
 
Da tempo la ragazza, di soli 27 anni, aveva problemi di alcool e droga e, nonostante avesse tentato un rilancio della carriera, non era ancora stata capace di liberarsi da questi due demoni, che l’hanno attanagliata […]

Morta Amy Winehouse

Amy Winehouse è stata trovata morta alle ore 17.00 (ora italiana) in una sua casa a Camden Square.
 
I motivi del suo decesso sono ancora sconosciuti.
 
Alle prossime ore gli approfondimenti (e le considerazioni).
 
G.E.
Condividi